Mi chiamo Cristian Messinese

Sono Passato Da Studente a Magazziniere Per Poi Fare il Personal trainer,
 il Libero Professionista, Fino ad Oggi, Dove Posso Dire di Essere Un Imprenditore Digitale a Tutti Gli Effetti

Mi chiamo Cristian Messinese

Sono Passato Da Studente a Magazziniere Per Poi Fare il Personal trainer, il Libero Professionista, Fino ad Oggi, Dove Posso Dire di Essere Un Imprenditore Digitale a Tutti Gli Effetti

Partiamo dalla mia missione: Rieducare il sistema educativo come lo conosciamo.

Mi chiamo Cristian Messinese, ad oggi ho 23 anni e possiedo diversi business da 6 figure all’anno e posso dire di vivere il mio sogno ogni giorno.

Aiuto aspiranti imprenditori ad arrivare al successo e a diventare liberi finanziariamente.

Ma prima di tutto, voglio raccontarti chi ero e come sono diventato quello che sono oggi…

Tutto è cominciato 23 anni fa, 
sono nato in una famiglia normalissima, non mi è mai mancato nulla, ma non sono mai stato benestante, classico ceto medio. Ho avuto la fortuna di avere entrambi i genitori.

La mia infanzia non è stata particolarmente interessante, ero un ragazzo umile, che amava aiutare gli altri e cercava di dare il massimo in ogni cosa che faceva.

Alle elementari e alle medie sono sempre stato la figura di riferimento nel campo dell’atletica, ho vinto diverse gare di velocità e resistenza…posso dire che me la cavavo nello sport. 

Purtroppo non si può dire lo stesso della mia vita relazionale. 

Non ero bravo con le ragazze ed ero particolarmente insicuro in questa “sezione” della mia vita.
Gli anni passavano e come molti ragazzi, cominciai a giocare a calcio, prima in una squadra provinciale, e dopo, capendo che potevo avere un futuro in questo sport, passai ad una squadra regionale, per poi arrivare a giocare quasi in nazionale.

Diciamo che ero bravo, ma non ero un fenomeno.

Dopo 11 anni di allenamenti, partite, sconfitte, vittorie, sudore, emozioni e sacrifici per questo sport, decisi di interrompere tutto…

In una settimana, a questo punto della mia vita avevo 17 anni, avevo sacrificato feste e l’uscire con gli amici per il mondo del calcio…fu così che smisi di giocare e cambiai scuola in quarta superiore.

Da qua nasce un nuovo capitolo della mia vita, a me piace chiamarlo: 

FITNESS & BODYBUILDING

Successe l’immaginabile, cominciai a guardare su YouTube video di bodybuilding, gare, fitness, alimentazione e come per magia, nella mia nuova classe c’erano due “palestrati” che facevano già parte di questo mondo.

Come puoi immaginare, una cosa tira l’altra e cominciai ad andare in palestra.

Presi 18.5Kg di massa muscolare in 12 mesi e le persone cominciarono a chiedermi come fosse possibile. In 2 anni, sono partito da 61kg e sono arrivato a pesare 86.5kg e mezzo di pura massa.

Qua si aprono due nuovi capitoli della mia vita:

IL LAVORO & IL FUTURO
Non sapendo come guadagnare soldi cominciai a cercare, ed il mio primo lavoro fu per una compagnia di trasporti come magazziniere, scaricare e caricare pacchi sui container, ora che ci penso sorrido…indossavo la cintura da body builder che si usa in palestra per evitare di infortunarmi sul lavoro. Che tempi!

Quell’incarico durò qualche mese, fino a quando non mi licenziarono per colpa della poca serietà ed impegno che mettevo nel lavoro.

E fu così che cominciai a fare il Personal Trainer.

In questo punto della mia vita mi sentivo al settimo cielo. 

Ero grosso, le ragazze non erano più un problema, mi sentivo Dio, le feste nei weekend erano un MUST, e per non farmi mancare nulla avevo un lavoro dove oltre ad aiutare le persone a cambiare il proprio corpo, ed essere pagato per fare ciò, ero costantemente circondato da belle donne, insomma non me la passavo male!

Fino a quando non arrivò il fatidico giorno. Mi sentivo perso, mi chiedevo dove mi avrebbe portato la mia situazione, vivevo per i weekend, lavoravo non tantissimo ma non mi piaceva più insegnare alle persone come cambiare il proprio corpo, era diventato tutto noioso, tutto senza senso e non mi sentivo più io…non stavo soddisfando il mio potenziale.

Avevo oramai 19 anni passati.

Feci un viaggio, che non potrò scordarmi mai. La distinzione…Montecarlo.

Quel posto fece cambiare qualcosa dentro di me, cominciai a chiedermi come potessero essere arrivate tante persone a quel livello di ricchezza e successo, mi chiedevo cosa si dovesse fare per arrivare li, purtroppo ero una persona insicura, quindi non ebbi il coraggio di chiedere, mi limitati a guardare.

Per farti capire, Montecarlo è una delle città più lussuose del mondo, lì una Lamborghini equivale ad una Panda in una città normale.
Quando tornai, mi sentivo ancora peggio, qualcosa in me mancava.
Non ero completo…
Ecco che comincia un nuovo capitolo della mia vita, a me piace chiamarlo:

LA TRASFORMAZIONE TOTALE

Avendo visto con i miei occhi il successo “materiale”, senza sapere però la strada per arrivarci, cominciai e premere su tutte le pubblicità che mi comparivano relativamente a: “come fare soldi facili online”, “come vincere migliaia di euro alla roulette russa” e tutte cose di questo tipo. 

Non ti nascondo che stavo buttando centinaia e centinaia di euro in truffe che non portavano da nessuna parte.

Mi vendevano il successo, dicevano che era facile, che era tutto automatico e tutto passivo.

Un bel giorno, cliccai sull’ennesima pubblicità, ma c’era qualcosa di diverso, finalmente questa persona diceva come stavano le cose e spiegava come poter cominciare un business online.

Non persi un secondo e investii i miei primi 300€ in un corso online, da questo punto la vita cominciò a cambiarmi.

Lavoravo ancora in palestra, ma ogni giorno mi informavo sempre di più sull’argomento business e imprenditoria. Non ero un lettore, ma quando cominciai a capire che tutte le persone di successo leggevano, cominciai a leggere.

Lessi 3 libri sulla formazione personale ed il business da 400 pagine l’uno in 7 giorni, si, non avevo mai letto un libro in vita mia.

Cominciai a vedere 6-7 ore di video online su questi argomenti ogni giorno, andavo a letto alle 3 (del mattino). Senza nemmeno accorgermi, stavo cambiando il mio inconscio, stavo cambiando il mio modo di pensare, stavo cambiando la prospettiva che avevo sulle cose…

...stavo riprogrammando il mio cervello per il successo, ma cosa ancor più importante…avevo finalmente un piano.

Questo punto della mia vita mi piace chiamarlo:

IL MIO PRIMO BUSINESS

Il mio primo business fu Amazon FBA, in poche parole una sorta di
E-commerce nel quale utilizzavo Amazon come magazzino per vendere i miei prodotti importati dall’estero.

Fu un completo fallimento. Almeno per 9 mesi consecutivi.

In questa fase della mia vita le mie routine erano queste: Lavoravo in palestra 6-7 ore al girono, avevo una doppia personalità, quella vecchia e il nuovo ME, che stavo costruendo, che non poteva vedere nessuno. 

La sera non potendo stare a casa, perché come aprivo bocca, era una discussione (nessuno mi riconosceva in questa fase), ero costantemente 4 -5 ore in un bar “vicino” casa mia, cercavo disperatamente di far andare il mio business dal mio computer. 

Mi ritiravo ogni sera a mezzanotte e andavo a letto alle 3 di notte perché dovevo guardare i video.

Ero disposto a sacrificare tutto, relazioni, amici genitori…anche la mia vita. Qualsiasi cosa avrei sacrificato per inseguire il mio sogno: Soddisfare il mio potenziale ed essere libero!

Questa situazione durò per un anno e quattro mesi. Ogni giorno era un nuovo giorno e la routine era la stessa. Non mi ero dato 2-3 mesi per vedere se la cosa funzionava, come la maggior parte, mi ero dato minimo 2 anni.

Avevo 20 anni quasi 21, e questa fase della mia vita mi piace chiamarla:

LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL
Non avevo più amici, non uscivo con la mia compagnia da più di un anno, non avevo relazioni e non parlavo coi miei genitori.

Insomma ero completamente solo, potevo contare solo su di me, sul mio credo e sulla mia voglia maniaca di avere successo e di riuscirci come avevo sempre fatto.

Fu così che il business di Amazon cominciò piano piano ad andare, ma capii presto che per fare tanti soldi in questo business serviva tempo e denaro. 

Ecco che, non abbandonandolo, ma continuandolo come “side” business, cominciai un nuovo business: l’SMMA.

Chiusi il mio primo cliente dopo 7 giorni a 3000€, contanti. Finalmente, si cominciava a giocare…

Purtroppo però le seguenti nove settimane furono un inferno, non riuscivo a chiudere e prendevo solo NO. Non dimentichiamoci che lavoravo ancora in palestra e facevo le chiamate a freddo per prendere appuntamenti dal bagno della palestra. 

Non avevo altro tempo durante la giornata.

Anche questa volta mi promisi una cosa, non importa quanti NO avessi preso, non avrei mollato fino a che non avrei avuto il successo che mi spettava. 

Nella vita non ottieni ciò che meriti ma quello che ti vai a prendere.

Esattamente dopo 2 mesi di NO, chiusi 10 clienti in una settimana, si hai letto bene, dieci clienti paganti in neanche 7 giorni.

Decisi che per far crescere il mio business non potevo più stare in palestra, ecco che cominciai piano piano a transitare.

Questa parte mi piace chiamarla:

ALL IN, UN NUOVO INIZIO
La palestra ed il personal trainer erano ormai solo un ricordo, un’esperienza passata.

Lasciai il bar, aprii il mio primo ufficio/studio e dedicai le mie intere giornate al business, nel giro di pochi mesi sfondai il muro dei 10.000€ mensili e dei 20.000€ mensili e cominciai a reinvestire ogni singolo centesimo nel business per farlo crescere.

Feci l’intelligente scelta di non prendermi la macchina figa, cominciare a far festa e offrire a più non posso ai vecchi amici. Questo era solo l’inizio ed il business doveva crescere…

Un giorno qualunque, in mezzo alla tempesta del business, capii quale fosse veramente il mio SCOPO su questo pianeta: Aiutare più persone e aspiranti imprenditori possibili ad arrivare al successo e a conquistare la libertà finanziaria, per vivere una vita libera soddisfando il proprio potenziale e vivendo al massimo delle nostre abilità.

Fu così che dopo un po’ le persone cominciarono a chiedermi cosa stessi facendo e come riuscivo a fare soldi “da casa”, mentre dormivo, senza dover “lavorare”.

C’è virtù nel soddisfare il proprio potenziale non nella mediocrità e nella povertà.

Fu così che cominciai ad insegnare alle persone come poter creare la propria agenzia di marketing, costruire il proprio business, mollare la situazione in cui erano ed il noioso lavoro che facevano e finalmente fare qualcosa per la quale valesse la pena vivere.

Ecco che per cercare di aiutare tutti coloro che vogliono veramente arrivare al successo, coloro che hanno fame di “farcela”, sono ambizioni e si sono stancati di continuare ad essere intrappolati in una vita mediocre e ordinaria, creai il, ad oggi famoso, programma di formazione più richiesto nel mondo del social media marketing in Italia: THE SMMA SYSTEM
Un percorso nel quale sei seguito direttamente da coach professionisti, che ti insegna come creare da zero, scalare e automatizzare la tua agenzia di social media marketing fino alle 6 cifre annuali.

Questo sarà il primo passo per poter cambiare la tua vita, il tempo passa velocemente, situazioni si creano e opportunità passano…se sei arrivato fino a qua un motivo c’è, non aspettare che qualcuno agisca per te e non sperare che la situazione si migliori.

La differenza che c’è tra la persona che sei ora e la persona di successo che diventerai domani, è l’azione che sei disposto a fare oggi.

Qua sotto trovi una lezione GRATUITA che ho preparato per te.

Che persona sei?
Guarda la lezione, è gratuito.

Partiamo dalla mia missione: Rieducare il sistema educativo come lo conosciamo.

Mi chiamo Cristian Messinese, ad oggi ho 23 anni e possiedo diversi business da 6 figure all’anno e posso dire di vivere il mio sogno ogni giorno.

Aiuto aspiranti imprenditori ad arrivare al successo e a diventare liberi finanziariamente.

Ma prima di tutto, voglio raccontarti chi ero e come sono diventato quello che sono oggi…

Tutto è cominciato 23 anni fa, 
sono nato in una famiglia normalissima, non mi è mai mancato nulla, ma non sono mai stato benestante, classico ceto medio. Ho avuto la fortuna di avere entrambi i genitori.

La mia infanzia non è stata particolarmente interessante, ero un ragazzo umile, che amava aiutare gli altri e cercava di dare il massimo in ogni cosa che faceva.

Alle elementari e alle medie sono sempre stato la figura di riferimento nel campo dell’atletica, ho vinto diverse gare di velocità e resistenza…posso dire che me la cavavo nello sport. 

Purtroppo non si può dire lo stesso della mia vita relazionale. 

Non ero bravo con le ragazze ed ero particolarmente insicuro in questa “sezione” della mia vita.
Gli anni passavano e come molti ragazzi, cominciai a giocare a calcio, prima in una squadra provinciale, e dopo, capendo che potevo avere un futuro in questo sport, passai ad una squadra regionale, per poi arrivare a giocare quasi in nazionale.

Diciamo che ero bravo, ma non ero un fenomeno.

Dopo 11 anni di allenamenti, partite, sconfitte, vittorie, sudore, emozioni e sacrifici per questo sport, decisi di interrompere tutto…

In una settimana, a questo punto della mia vita avevo 17 anni, avevo sacrificato feste e l’uscire con gli amici per il mondo del calcio…fu così che smisi di giocare e cambiai scuola in quarta superiore.

Da qua nasce un nuovo capitolo della mia vita, a me piace chiamarlo: 

    FITNESS & BODYBUILDING

Successe l’immaginabile, cominciai a guardare su YouTube video di bodybuilding, gare, fitness, alimentazione e come per magia, nella mia nuova classe c’erano due “palestrati” che facevano già parte di questo mondo.

Come puoi immaginare, una cosa tira l’altra e cominciai ad andare in palestra.

Presi 18.5Kg di massa muscolare in 12 mesi e le persone cominciarono a chiedermi come fosse possibile. In 2 anni, sono partito da 61kg e sono arrivato a pesare 86.5kg e mezzo di pura massa.

Qua si aprono due nuovi capitoli della mia vita:

IL LAVORO & IL FUTURO
Non sapendo come guadagnare soldi cominciai a cercare, ed il mio primo lavoro fu per una compagnia di trasporti come magazziniere, scaricare e caricare pacchi sui container, ora che ci penso sorrido…indossavo la cintura da body builder che si usa in palestra per evitare di infortunarmi sul lavoro. Che tempi!

Quell’incarico durò qualche mese, fino a quando non mi licenziarono per colpa della poca serietà ed impegno che mettevo nel lavoro.

E fu così che cominciai a fare il Personal Trainer.

In questo punto della mia vita mi sentivo al settimo cielo. 

Ero grosso, le ragazze non erano più un problema, mi sentivo Dio, le feste nei weekend erano un MUST, e per non farmi mancare nulla avevo un lavoro dove oltre ad aiutare le persone a cambiare il proprio corpo, ed essere pagato per fare ciò, ero costantemente circondato da belle donne, insomma non me la passavo male!

Fino a quando non arrivò il fatidico giorno. Mi sentivo perso, mi chiedevo dove mi avrebbe portato la mia situazione, vivevo per i weekend, lavoravo non tantissimo ma non mi piaceva più insegnare alle persone come cambiare il proprio corpo, era diventato tutto noioso, tutto senza senso e non mi sentivo più io…non stavo soddisfando il mio potenziale.

Avevo oramai 19 anni passati.

Feci un viaggio, che non potrò scordarmi mai. La distinzione…Montecarlo.
Quel posto fece cambiare qualcosa dentro di me, cominciai a chiedermi come potessero essere arrivate tante persone a quel livello di ricchezza e successo, mi chiedevo cosa si dovesse fare per arrivare li, purtroppo ero una persona insicura, quindi non ebbi il coraggio di chiedere, mi limitati a guardare.
Per farti capire, Montecarlo è una delle città più lussuose del mondo, lì una Lamborghini equivale ad una Panda in una città normale.
Quando tornai, mi sentivo ancora peggio, qualcosa in me mancava.
Non ero completo…
Ecco che comincia un nuovo capitolo della mia vita, a me piace chiamarlo:

 LA TRASFORMAZIONE TOTALE

Avendo visto con i miei occhi il successo “materiale”, senza sapere però la strada per arrivarci, cominciai e premere su tutte le pubblicità che mi comparivano relativamente a: “come fare soldi facili online”, “come vincere migliaia di euro alla roulette russa” e tutte cose di questo tipo. 

Non ti nascondo che stavo buttando centinaia e centinaia di euro in truffe che non portavano da nessuna parte.

Mi vendevano il successo, dicevano che era facile, che era tutto automatico e tutto passivo.

Un bel giorno, cliccai sull’ennesima pubblicità, ma c’era qualcosa di diverso, finalmente questa persona diceva come stavano le cose e spiegava come poter cominciare un business online.

Non persi un secondo e investii i miei primi 300€ in un corso online, da questo punto la vita cominciò a cambiarmi.

Lavoravo ancora in palestra, ma ogni giorno mi informavo sempre di più sull’argomento business e imprenditoria. Non ero un lettore, ma quando cominciai a capire che tutte le persone di successo leggevano, cominciai a leggere.

Lessi 3 libri sulla formazione personale ed il business da 400 pagine l’uno in 7 giorni, si, non avevo mai letto un libro in vita mia.

Cominciai a vedere 6-7 ore di video online su questi argomenti ogni giorno, andavo a letto alle 3 (del mattino). Senza nemmeno accorgermi, stavo cambiando il mio inconscio, stavo cambiando il mio modo di pensare, stavo cambiando la prospettiva che avevo sulle cose…

...stavo riprogrammando il mio cervello per il successo, ma cosa ancor più importante…avevo finalmente un piano.

Questo punto della mia vita mi piace chiamarlo:

       IL MIO PRIMO BUSINESS

Il mio primo business fu Amazon FBA, in poche parole una sorta di
E-commerce nel quale utilizzavo Amazon come magazzino per vendere i miei prodotti importati dall’estero.

Fu un completo fallimento. Almeno per 9 mesi consecutivi.

In questa fase della mia vita le mie routine erano queste: Lavoravo in palestra 6-7 ore al girono, avevo una doppia personalità, quella vecchia e il nuovo ME, che stavo costruendo, che non poteva vedere nessuno. 

La sera non potendo stare a casa, perché come aprivo bocca, era una discussione (nessuno mi riconosceva in questa fase), ero costantemente 4 -5 ore in un bar “vicino” casa mia, cercavo disperatamente di far andare il mio business dal mio computer. 

Mi ritiravo ogni sera a mezzanotte e andavo a letto alle 3 di notte perché dovevo guardare i video.

Ero disposto a sacrificare tutto, relazioni, amici genitori…anche la mia vita. Qualsiasi cosa avrei sacrificato per inseguire il mio sogno: Soddisfare il mio potenziale ed essere libero!

Questa situazione durò per un anno e quattro mesi. Ogni giorno era un nuovo giorno e la routine era la stessa. Non mi ero dato 2-3 mesi per vedere se la cosa funzionava, come la maggior parte, mi ero dato minimo 2 anni.

Avevo 20 anni quasi 21, e questa fase della mia vita mi piace chiamarla:

 LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL
Non avevo più amici, non uscivo con la mia compagnia da più di un anno, non avevo relazioni e non parlavo coi miei genitori.

Insomma ero completamente solo, potevo contare solo su di me, sul mio credo e sulla mia voglia maniaca di avere successo e di riuscirci come avevo sempre fatto.

Fu così che il business di Amazon cominciò piano piano ad andare, ma capii presto che per fare tanti soldi in questo business serviva tempo e denaro. 

Ecco che, non abbandonandolo, ma continuandolo come “side” business, cominciai un nuovo business: l’SMMA.

Chiusi il mio primo cliente dopo 7 giorni a 3000€, contanti. Finalmente, si cominciava a giocare…

Purtroppo però le seguenti nove settimane furono un inferno, non riuscivo a chiudere e prendevo solo NO. Non dimentichiamoci che lavoravo ancora in palestra e facevo le chiamate a freddo per prendere appuntamenti dal bagno della palestra. 

Non avevo altro tempo durante la giornata.

Anche questa volta mi promisi una cosa, non importa quanti NO avessi preso, non avrei mollato fino a che non avrei avuto il successo che mi spettava. 

Nella vita non ottieni ciò che meriti ma quello che ti vai a prendere.

Esattamente dopo 2 mesi di NO, chiusi 10 clienti in una settimana, si hai letto bene, dieci clienti paganti in neanche 7 giorni.

Decisi che per far crescere il mio business non potevo più stare in palestra, ecco che cominciai piano piano a transitare.

Questa parte mi piace chiamarla:

      ALL IN, UN NUOVO INIZIO
La palestra ed il personal trainer erano ormai solo un ricordo, un’esperienza passata.

Lasciai il bar, aprii il mio ufficio/studio e dedicai le mie intere giornate al business, nel giro di pochi mesi sfondai il muro dei 10.000€ mensili e dei 20.000€ mensili e cominciai a reinvestire ogni singolo centesimo nel business per farlo crescere.

Feci l’intelligente scelta di non prendermi la macchina figa, cominciare a far festa e offrire a più non posso ai vecchi amici. Questo era solo l’inizio ed il business doveva crescere…

Un giorno qualunque, in mezzo alla tempesta del business, capii quale fosse veramente il mio SCOPO su questo pianeta: Aiutare più persone e aspiranti imprenditori possibili ad arrivare al successo e a conquistare la libertà finanziaria, per vivere una vita libera soddisfando il proprio potenziale e vivendo al massimo delle nostre abilità.

Fu così che dopo un po’ le persone cominciarono a chiedermi cosa stessi facendo e come riuscivo a fare soldi “da casa”, mentre dormivo, senza dover “lavorare”.

C’è virtù nel soddisfare il proprio potenziale non nella mediocrità e nella povertà.

Fu così che cominciai ad insegnare alle persone come poter creare la propria agenzia di marketing, costruire il proprio business, mollare la situazione in cui erano ed il noioso lavoro che facevano e finalmente fare qualcosa per la quale valesse la pena vivere.

Ecco che per cercare di aiutare tutti coloro che vogliono veramente arrivare al successo, coloro che hanno fame di “farcela”, sono ambizioni e si sono stancati di continuare ad essere intrappolati in una vita mediocre e ordinaria, creai il, ad oggi famoso, programma di formazione più richiesto nel mondo del social media marketing in Italia:
       
           THE SMMA SYSTEM
Un percorso nel quale sei seguito direttamente da coach professionisti, che ti insegna come creare da zero, scalare e automatizzare la tua agenzia di social media marketing fino alle 6 cifre annuali.

Questo sarà il primo passo per poter cambiare la tua vita, il tempo passa velocemente, situazioni si creano e opportunità passano…se sei arrivato fino a qua un motivo c’è, non aspettare che qualcuno agisca per te e non sperare che la situazione si migliori.

La differenza che c’è tra la persona che sei ora e la persona di successo che diventerai domani, è l’azione che sei disposto a fare oggi.

Qua sotto trovi una lezione GRATUITA che ho preparato per te.

Che persona sei?
Guarda la lezione, è gratuito.

Inizia da QUA.

Scopri come creare la tua agenzia di marketing, scalarla e automatizzarla, anche se non hai esperienza nelle vendite, nel business o nel marketing online.

Cristian Messinese ©2021